Canederli in brodo alla barbabietola rossa

10/11/2016 - Ricetta inviata da Maddalena Laschi

Tipici della cucina Tirolese, i canederli sono gustose palline di pane farcite con formaggi e speck: un piatto ricco e nutriente perfetto per l’inverno. Questa ricetta consente di riutilizzare il pane raffermo e gli avanzi di vari formaggi. Maddalena ci ha inviato la sua versione vegetariana con l’aggiunta della barbabietola rossa che conferisce ai canederli un colore tipicamente natalizio.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone
Per l’impasto dei canerderli:
  • 150 g di pane raffermo
  • 1 barbabietola rossa (circa 100 g)
  • 100 ml latte
  • 50 g di burro
  • 40 g di parmigiano
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di farina
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
Per il brodo
  • 1,5 lt di acqua
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla piccola
  • 1 patata
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • Prezzemolo

Procedimento

Preparare il brodo: lavare e mondare tutte le verdure. Sbucciare la cipolla e infilarvi il chiodo di garofano. Mettere tutti gli ingredienti in una pentola, coprire con l’acqua e aggiungere il sale. Coprire con coperchio e mettere sul fuoco. Portare ad ebollizione e far cuocere per circa 1 ora e mezza.

Preparare i canederli: tagliare a pezzetti il pane raffermo e metterlo in ammollo nel latte per farlo ammorbidire. Pulire la barbabietola senza sbucciarla. In un pentolino far bollire dell’acqua, immergere la barbabietola e cuocere per 15 minuti. Una volta scolata, sbucciare la barbabietola e passarla con uno schiacciapatate. Mettere in una ciotola la polpa della barbabietola e unire il pane ben strizzato, l’uovo, il burro fuso, il prezzemolo tritato, la farina e il parmigiano. Impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani leggermente infarinate formare i canderli che dovranno pesare circa 20 g ciascuno e adagiarli su un vassoio. Togliere dal brodo le verdure e filtrarlo con un colino a maglie fitte. Trasferirlo in una pentola e, se necessario, regolare di sale. Portare di nuovo ad ebollizione, aggiungendo due cucchiai di olio extravergine di oliva. Immergere i canederli nel brodo e fare cuocere 5 minuti da quando salgono in superficie. Servire con del prezzemolo tritato fresco.

Si ringrazia Maddalena Laschi del blog Cucina Scacciapensieri per la ricetta