Superare la società dello spreco – Programma 9 settembre 2016

31/08/2016 - Pubblicato da Redazione in Novità

Dopo il successo del Compost Day torna San Zeno Open Plant, il ciclo di eventi nato per far conoscere a cittadini ed operatori del settore il Termovalorizzatore di San Zeno e il suo vero impatto sul territorio. Il 9 settembre 2016 presso l’area verde dell’Impianto si svolgerà “Superare la Società dello Spreco“: una giornata di sensibilizzazione sul tema dello spreco alimentare con laboratori didattici, un’area giardinaggio, seminari tecnici e tante attività gratuite ed aperte alla cittadinanza. L’evento è organizzato da Aisa Impianti Spa con il patrocinio della Regione Toscana e dei Comuni di Arezzo e Civitella in Val di Chiana.

Con il contributo del Vice Presidente della Regione Toscana Lucia De Robertis e il Sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli.
A seguire WAREHOUSE – decibel fest
Venerdì 9 e Sabato 10 SETTEMBRE – Ingresso gratuito

  • 10.00 Apertura evento
  • 10.00 – 13.00 Laboratorio didattico sullo spreco alimentare aperto a bambini, ragazzi e adulti – A cura di OXFAM onlus
  • 10.00 – 13.00 Area giardinaggio – Per imparare ad usare correttamente il compost – A cura di Green Service scrl
  • 10.00 – 19.30 Visite guidate all’impianto integrato di trattamento rifiuti – A cura dei dipendenti AISA Impianti
  • 14.30 – 19.30 Seminario tecnico “I sistemi di trattamento e di monitoraggio delle emissioni di un impianto di trattamento rifiuti alla luce delle ultime novità tecnico-normative”

Scarica il manifesto

Dalle 14:30 si svolgerà un seminario tecnico dal titolo: “I sistemi di trattamento e di monitoraggio delle emissioni di un impianto di trattamento rifiuti alla luce delle ultime novità tecnico-normative”.

La partecipazione al corso è gratuita e dà diritto alla maturazione di C.F. per Ordine Periti Industriali, Ordine Ingegneri e Collegio dei Geometri e crediti ECM per Professionisti Sanitari.

Scopri il programma del seminario tecnico

Iscriviti al seminario per ottenere C.F. e ECM

Tutti gli eventi sono GRATUITI e aperti alla cittadinanza.