Ecomondo 2017: Conferenza Nazionale sul Compostaggio e Digestione Anaerobica

10/11/2017 - Pubblicato da Redazione in Novità

Giovedì 9 novembre, nell’ambito della Fiera Ecomondo di Rimini, si è svolta la XIX Edizione della Conferenza Nazionale sul Compostaggio e Digestione Anaerobica a cui sono stati invitati ad intervenire l’Ing. Marzio Lasagni, Direttore Generale di Aisa Impianti ed il Prof. Francesco Di Maria del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia.

A 25 anni dalla fondazione del CIC, una panoramica sui numeri del settore forniti da Ispra, puntuale nella raccolta ed elaborazione dei dati. Al centro del convegno, ormai divenuto un appuntamento fisso per gli operatori del settore, il “sistema compost” e la qualità dei prodotti.

Per il “sistema compost” si è parlato delle necessità infrastrutturali di un settore in continua evoluzione e sulla tematica della corretta gestione di sfalci e potature. In secondo luogo ci è focalizzata l’attenzione sulla qualità della raccolta dell’organico e i costi di gestione, sia in ambiti ottimizzati che decentrati, la qualità del compost prodotto e dei fertilizzanti organici, la quantità e la qualità dei manufatti compostabili.

Ing. Marzio Lasagni - Aisa Impianti

Il Direttore Generale di Aisa Impianti, Ing. Marzio Lasagni, ha presentato una relazione dal titolo “L’azione comunicativa di un’azienda del settore Waste Recovery”.

Scarica l’intervento

Prof. Francesco Di Maria - Università di Perugia

Il Prof. Francesco Di Maria, del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia, ha esposto una relazione dal titolo “Valutazione preliminare della sostituzione di colture energetiche con la frazione organica dei rifiuti per un impianto di digestione anaerobica esistente”.

Scarica l’intervento